Storia

Il Coro Città di Luino si costituisce nel maggio 1966 con la fusione di due cori locali e, come emanazione della locale sezione CAI, assume la prima denominazione di Coro CAI “Città di Luino”, successivamente modificata. L’allora presidente della sezione luinese del CAI Ercolino Baratelli fu anche il primo presidente del coro; egli con grande dedizione e passione sostenne la nascita e i primi passi della compagine canora. Agli esordi la direzione fu affidata a Carmelo Letizia, poi a Pino Molina, Amanzio Bina, Moreno Fontebuoni, Davide Cardinali, Luca Cigolini, Riccardo Bianchi e Andrea Gottardello.

Il coro ha partecipato a numerose rassegne e concerti portando sia in Italia che all’estero canti di montagna, alpini e di folklore, alcuni spulciati nel mare del grande repertorio del genere, altri – meno noti al grande pubblico – legati ad incontri ed occasioni particolari della sua lunga storia; degni di menzione gli impegni alle cerimonie religiose con brani adeguati alle ricorrenze. Nel 1973 ha inciso il suo primo LP (Canti di Montagna) e nel 1986 il doppio Voci di Sera, con la collaborazione di Carlo Donida Labati e con dedica di Bepi De Marzi: “Grazie, amici! con i colori del Verbano avete spruzzato di felicità le mie piccole storie venete”. Più recentemente (2009) ha realizzato il CD Insieme cantando… tra lago e monti, assieme al coro Monte Penegra di Cunardo, con il quale collabora regolarmente e con il quale condivide il repertorio.

Tra gli appuntamenti ormai tradizionali del Luinese sono da evidenziare Rassegna di Primavera ed il Concerto di Natale al quale intervengono importanti formazioni canore italiane. Dal 2010 con il CAI di Luino dà vita ad un progetto di divulgazione del canto folklorico di montagna nelle scuole del luinese.

Il presidente e presentatore del coro è Piero Rossi. Dal settembre 2014 la direzione è affidata a Andrea Gottardello.

 

Lascia un commento